Arte contemporanea in pietra naturale

La splendida creazione di Craig Copeland ‘Embrace’ ha partecipato alla mostra “Soul of the City” allestita per l’edizione di Marmomac 2017 a Verona. Dal momento in cui il marmo Bianco Carrara e la quarzite Verde Picasso sono stati forniti dalla Ca’ D’ORO S.p.A., azienda madre di VENETIAN GOLD, siamo orgogliosi di ospitare questo progetto all’interno del nostro blog e contribuire così ad approfondire la conoscenza di tutte le tipologie di realizzazione che si possono ottenere con la pietra naturale.

Soul of the City: “Embrace” by Craig Copeland

L’opera di Copeland nasce dal desiderio di creare un invitante luogo di raccolta delimitato da un abbraccio, in cui la pietra naturale diventa un caldo e invitante elemento con l’intento di esprimere un modo contemporaneo di dargli forma, illuminandolo e delineando un luogo fisico.

I primi componenti dell’opera “Embrace” sono due pareti curve, concave e convesse in pietra naturale – una in Bianco Carrara, l’altra in Verde Picasso – che assieme definiscono sia il passaggio che l’area di seduta. Ogni parete è composta da quaranta pannelli iperbolici, supportati da una struttura in acciaio con finitura in corten. Una serie di sedute in pietra fanno eco nella geometria interna delle forme e delle pareti. Tutta la struttura poggia infine su un pavimento in granito Fantastic Black lucido.

L’intero progetto, dai bozzetti realizzati a mano, al disegno in 3D, al taglio al filo diamantato, alla finitura a mano, all’assemblaggio, fino all’installazione, ha incluso sia lavorazioni tradizionali che tecnologie all’avanguardia.

“Embrace” rimanda a svariate metafore: possiamo vedere l’opera come due pareti che circondano la piazza di una città, lo stringersi di due mani, lo schiudersi e richiudersi di un tulipano. Essa può essere sinonimo di invito, di abbraccio: comunque, di unione e di aggregazione.

 

 

2018-01-23T15:29:45+02:00